Vuoi la tua pubblicità qui?
19 Settembre 2021

Pubblicato il

Mobilità sostenibile ?

Roma, 34enne alla guida di un monopattino muore in un incidente con un’auto

di Redazione
Un uomo di 34 anni è morto in uno scontro tra un monopattino e un'auto a Roma
monopattino elettrico fermato dalla polizia locale
Monopattino fermato dalla Polizia locale (immagine di repertorio)

Roma è ormai satura di monopattini elettrici da usare e in movimento, che sfrecciano dove possono sui marciapiedi e sulle vie delle strade capitoline. Vere e proprie bombe vaganti che mettono a rischio la sicurezza e la vita dei cittadini.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Sfrecciano come bombe vaganti

Aumentano gli utenti di questi mezzi sostenibili e allo stesso tempo sono in crescita gli incidenti provocati da un loro cattivo uso, dall’inosservanza delle norme di comportamento che chiunque guida un monopattino è obbligato a rispettare: non superare la velocità di 25 km/h sulla carreggiata e di 6 km/h quando circolano nelle aree pedonali.

Mancano caschi, giubotti segnalatori e soprattutto la prudenza nelle strade: proprio l’assenza di una normativa di sicurezza fa esasperare gli automobilisti, i tassisti e i motociclisti.

Incidente mortale, muore conducente di monopattino

Stanotte un monopattino elettrico si è scontrato con un’auto Mini One nel quartiere Trieste della Capitale. L’urto è stato tremendo, e ha provocato la morte del ragazzo alla guida del monopattino. L’incidente è avvenuto in via Chiana, all’altezza dell’incrocio con via Sebino. Sul posto sono intervenuti gli agenti del XV Gruppo Cassia della Polizia locale di Roma Capitale.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il conducente della vettura Mini One è un ragazzo italiano di 19 anni che si è fermato per prestare soccorso al guidatore del mini veicolo elettrico, ma purtroppo il 34enne, un uomo di nazionalità nigeriana, è deceduto sul colpo. Entrambi i mezzi coinvolti nell’incidente sono stati sequestrati. Sono in corso le indagini da parte della Polizia locale per ricostruire l’esatta dinamica dello scontro.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo