Vuoi la tua pubblicità qui?
22 Aprile 2021

Pubblicato il

Operazione Cardé

Roma antimafia, arrestati sei appartenenti al clan Casamonica/Di Silvio

di Redazione

Le sei persone arrestate per ordine della Procura Distrettuale Antimafia sono accusate di estorsione aggravata, usura, spaccio e altri reati

Colleferro
Polizia di Stato

Arrestati appartenenti al clan Casamonica. Roma, La Polizia di Stato ha proceduto all’arresto di sei persone del clan Casamonica/Di Silvio. Sotto il nome di Operazione Cardé.

Dalle prime ore di questa mattina, 27 ottobre, è in corso un’operazione di Polizia Giudiziaria coordinata dalla locale Procura Distrettuale Antimafia.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Gli agenti del Servizio Centrale Operativo, della Squadra Mobile di Roma e del Commissariato Romanina stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP di Roma nei confronti di sei appartenenti alla famiglia Casamonica/Di Silvio.

I reati contestati ai sei arrestati della famiglia Casamonica

Essi sono ritenuti responsabili a vario titolo di estorsione aggravata dal metodo mafioso, usura, esercizio abusivo dell’attività finanziaria e spaccio di sostanze stupefacenti.

La condanna per l’estorsione semplice può oscillare da cinque a dieci anni di reclusione. E può prevedere la multa da 1.000 a 4.000 euro, mentre quella prevista in caso di estorsione aggravata (da una o più delle circostanze sopra richiamate) va da sette a venti anni. Con una multa da 5.000 a 15.000 euro).

Il reato di abusiva attività finanziaria punisce con la reclusione da sei mesi a quattro anni. Si aggiunge la multa da Euro 2.065 ad Euro 10.329.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La pena prevista per lo spaccio di sostanze stupefacenti prevedono multe e reclusione differenziate in base alla configurazione del reato nella sua fattispecie.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento