Vuoi la tua pubblicità qui?
25 Settembre 2021

Pubblicato il

Roma, caos traffico all’ospedale Sant’Andrea

di Redazione
Alcune persone hanno dovuto raggiungere la struttura a piedi

Questa mattina il traffico intenso sul Grande Raccordo Anulare ha costretto diverse a persone a raggiungere a piedi l'ospedale Sant'Andrea. A segnalare la situazione di disagi sono medici, automobilisti e gli stesso pazienti del nosocomio romano. La direzione generale del nosocomio ha inviato una lettera alla prefettura di Roma e alla Regione Lazio, in cui si ipotizza "un problema di ordine pubblico e di interruzione di pubblico servizio dovuto alla impossibilità oggettiva delle ambulanze di giungere in emergenza al Dea".

Vuoi la tua pubblicità qui?

"L'Azienda – si legge nella lettera -, in questi tre anni, ha cercato di coinvolgere tutte le amministrazioni che, ciascuna per la propria competenza, avrebbero dovuto fornire la soluzione al grave problema di viabilità. Purtroppo, né il Comune di Roma, né il Municipio, né i vigili urbani, né l'Anas hanno mai posto in essere significative azioni risolutive".

Vuoi la tua pubblicità qui?

Sulla vicenda è intervenuto anche il presidente del Codacons Carlo Rienzi: "Se non sarà immediatamente risolta la situazione, presenteremo un esposto alla magistratura per i reati di blocco stradale e interruzione di pubblico servizio. Invitiamo tutte le parti in causa, dalla direzione del Sant'Andrea all'Anas al Comune di Roma ad attivarsi oggi stesso, anche attraverso la presenza fissa di vigili urbani a regolare il traffico, per eliminare i disagi all'utenza: in caso contrario saranno tutti denunciati dal Codacons dinanzi la Procura".

Vuoi la tua pubblicità qui?

L'assessore alla Sanità e all'Integrazione sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D'Amato, attraverso una nota, ha precisato che "la Regione ha da tempo messo a disposizione i fondi per realizzare i lavori necessari".

 

Leggi anche:

Incidente autostrada A1, tra Colleferro e Valmontone direzione 

Roma, temporale e traffico paralizzato, connubio perfetto

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo