Vuoi la tua pubblicità qui?
11 Luglio 2020

Pubblicato il

Roma e Provincia, 16 arresti per associazione a delinquere e smercio droga

di Redazione

I carabinieri e le unità cinofile attive dalle prime ore del mattino per la maxi operazione di custodia cautelare

Dalle prime ore dell'alba di oggi, 14 gennaio, i carabinieri del nucleo investigativo del Comando Provinciale di Roma con l'ausilio delle unità cinofile antidroga, stanno eseguendo un'operazione per la custodia cautelare emessa dal GIP nei confronti di 16 persone

I soggetti in questioni sono acusati di differenti reati quali associazione per delinquere, associazione per delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti, hashish, marijuana, cocaina, aggravata dall'uso di armi. 

 

Vuoi la tua pubblicità qui?

L'osservazione e controllo di telecamere nei punti strategici

 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Le unità cinofile durante le operazioni di ricerca della droga

 

Un articolo dell' "Huffpost" del 28 novembre 2019 riportava dati allarmanti del Viminale legati al traffico di stupefacenti nella capitale: mentre rapine e furti, nel complesso, sono in diminuzione, i reati legati allo spaccio sono invece in aumento. L'esempio più lampante, riportava il giornale, è quello del VI Municipio, dove i delitti per droga sono aumentati dell'85%

Nel quartiere Colli Albani, dove è stato freddato Luca Sacchi, il 23 ottobre 2019, a causa di uno scambio di stupefacenti finito in omicidio, i reati per spaccio sarebbero cresciuti del 63%, un incremento anche questo impressionante. 

 

Leggi anche: 

Metro Roma, intercettazioni: ai dipendenti è proibito segnalare guasti

Nettuno, dopo inseguimento e sparatoria presa la "banda della Punto bianca"

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi