Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Settembre 2020

Pubblicato il

Roma, poliziotti accerchiati a San Lorenzo

di Redazione

"Il Messaggero" riferisce che gli agenti sono stati picchiati e costretti a sparare in aria

Incredibile quanto accaduto nella notte fra sabato 21 e domenica 22 dicembre nel quartiere San Lorenzo, in piazza dell'Immacolata. "Il Messaggero" riferisce che intorni alle 1.30 due agenti hanno fermato un tunisino di 27 anni per un normale controllo. Il ragazzo, però, è scappato e i poliziotti lo hanno inseguito.

Vuoi la tua pubblicità qui?

A quel punto una folla di circa venti persone ha circondato gli agenti, iniziando a insultarli, a prenderli a calci e pugni e anche a sputargli in faccia. I poliziotti avevano già chiamato i rinforzi ma, dato che la situazione diveniva sempre più critica, hanno dovuto estrarre la pistola e sparare alcuni colpi in aria per placare i facinorosi.

L'arrivo degli altri equipaggi ha ristabilito l'ordine e consentito la cattura del tunisino, che ora dovrà rispondere di di lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento dei beni dello Stato, visto che ha preso a calci un’auto della polizia.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento