Vuoi la tua pubblicità qui?
07 Dicembre 2022

Pubblicato il

Roma, scomparso dal 2019 e ritrovato alla Caritas: nel Lazio spariscono 3 persone al giorno

di Redazione
A Roma una persona su 4 di quelle che sparisce non viene mai più trovata
Mensa poveri

Le sue tracce erano state perse nel 2019, e ora è stato trovato in una mensa della Caritas vicino alla principale stazione di Roma. Si tratta di un uomo, 68enne, sparito nel nulla nel 2019. A distanza di meno di una settimana dall’ultimo appello lanciato dalla trasmissione Chi l’ha visto, l’uomo è stato identificato mentre mangiava in una mensa per persone indigenti nel rione Esquilino. 

A cercarlo, il fratello e la cugina, residente in Piemonte che ha continuato a lanciare appelli per aiutarla a ritrovare l’uomo. Un rapporto telefonico quello fra i due parenti, che di solito si intrattenevano telefonicamente una volta a settimana. Nel 2019 il cellulare non squillava più. Così sono iniziate le ricerche.

A denunciare la scomparsa alle forze dell’ordine era stato il fratello, con cui viveva insieme. Da allora il nulla, con l’anziano che aveva staccato il proprio telefono cellulare senza contattare più nessuno. Le condizioni di salute dell’anziano ritrovato sono buone.

L’epidemia delle sparizioni

Dal 1974 ad oggi sono 64mila le persone che non sono mai state ritrovate, scrive il sito del Governo italiano, nel Lazio sono tre al giorno.

A Roma una persona su 4 di quelle che scompaiono, non viene mai più ritrovata.

La giunta regionale del Lazio per cercare di rafforzare la ricerca ha deciso di istituire l’Osservatorio permanente sulle persone scomparse. L’organismo ha come obiettivo quello di stipulare protocolli d’intesa con diverse associazioni e realtà che già si occupano di questo, di rafforzare il coordinamento con la prefettura e la protezione civile, di promuovere sinergie e di instaurare reti con presidi territoriali, con gli ospedali e con le residenze sanitarie assistite. Da qualche anno, in Italia, il 12 dicembre è la giornata dedicata alle persone scomparse.

Secondo quanto riportato nel Report del Commissario Straordinario del Governo per le Persone Scomparse, solo nel primo semestre 2021, sono state 7.947 le segnalazioni di persone scomparse (3.467 italiane e 4.480 straniere).

Si deve considerare che la stragrande maggioranza dei casi di persone che spariscono è motivata da un allontanamento volontario. Disagio emotivo, ribellione alle regole sociali, incapacità di conciliare la propria personalità con le pressioni del lavoro? Scelta lucida o patologia? Follia o bisogno di recuperare una diversa libertà?

In fondo lo scrive anche Pirandello ne Il fu Mattia Pascal: “Hai mai pensato di andare via e non tornare mai più? Scappare e far perdere ogni tua traccia, per andare in un posto lontano e ricominciare a vivere, vivere una vita nuova, solo tua, vivere davvero. Ci hai mai pensato?”

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo