08 Marzo 2021

Pubblicato il

Rubavano rame e lo riciclavano: arrestati

di Redazione

La banda è stata classificata come associazione per delinquere. Recuperati più di 2.000 kg di rame

E' stata identificata come vera e propria associazione per delinquere, la banda che è stata smantellata dai Carabinieri della Compagnia di Velletri.
La banda era composta da 8 persone, tutte specializzate in furti di rame, che agivano sulle linee ferroviarie, nei depositi o nelle fabbriche di Roma, Latina e Frosinone.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Contro gli 8 – romeni, moldavi e algerini – il Gip del Tribunale di Velletri ha emesso un’ordinanza con l’accusa di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di reati contro il patrimonio e alla ricettazione.

Nel corso delle indagini, avviate nel 2012, è stato possibile recuperare più di 2.000 kg di rame sottratto dai luoghi sopra citati, dove la banda agiva.
Il rame veniva caricato su mezzi privati utilizzati dagli 8 in orari notturni. Poi, veniva ‘pulito’ dele guaine in plastica, avvolto e trasportato presso un ricettatore di Roma che aveva il compito di sminuzzarlo per non renderlo più riconoscibile.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento