Vuoi la tua pubblicità qui?
25 Novembre 2020

Pubblicato il

Rugby: Eccellenza, VII giornata

di Redazione

Dopo la pausa di novembre, riparte il Campionato di Eccellenza ed è subito grande sfida per le romane

La Lazio non ce l’ha fatta
IMA LAZIO RUGBY vs MARCHIOL MOGLIANO 12 – 15 (6-5)
Roma, CPO “Giulio Onesti”, sabato 30 novembre 2013
Nonostante le poche disattenzioni e la bravura, la Lazio non riesce a battere il Mogliano di Mazzariol.
Al termine di una partita ad alto ritmo e gradevole per la gran parte del tempo, i biancocelesti di De Angelis e Mazzi escono sconfitti per 15 a 12.
“Peccato, abbiamo fatto una bella prestazione”, ha detto l’ala biancoceleste Bruno. “Abbiamo avuto poche disattenzioni, loro sono stati molto bravi a finalizzare quelle poche occasioni che gli abbiamo concesso. Usciamo comunque dal campo consapevoli della buona partita che siamo riusciti a fare, nonostante le tante assenze”.
Man of the match: Oliviero Fabiani (Lazio)

Vuoi la tua pubblicità qui?

A Viadana le Fiamme cedono
RUGBY VIADANA v FIAMME ORO 32-21 (17-14)
Viadana (MN), L. Zaffanella, sabato 30 novembre 2013
Le Fiamme cedono di fronte al Viadana. I ragazzi di Presutti non riescono ad avanzare nonostante un’ottima prova.
Il Viadana prende le redini dell’incontro0 guadagnando punti e mette fine alle sorti dell’incontro.
“Avevo chiesto ai ragazzi di vedere ancora lo spirito e il gioco mostrati contro il Petrarca – ha dichiarato coach Pasquale Presutti – e così è stato. Alcuni episodi non ci hanno premiati, ma ho visto la mia squadra lottare su ogni pallone, anche quando ormai il risultato era scritto. Abbiamo un ottimo potenziale e stiamo crescendo”.
Man of the match: Pascu (Viadana)

La Capitolina perde a Padova
PETRARCA PADOVA vs UNIONE RUGBY CAPITOLINA 27-21
PADOVA, stadio Plebiscito, domenica 1 dicembre 2013
La Capitolina sfida il Petrarca Padova, ma ne esce sconfitta. Una partita importante contro una squadra, il Petrarca, che punta sempre al vertice della massima competizione. La Capitolina, pur essendo una squadra molto giovane, ha affrontato la partita con la giusta mentalità e volontà di mettere in campo il proprio gioco.
Man of The Match Buscema

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento