Vuoi la tua pubblicità qui?
23 Novembre 2020

Pubblicato il

Iniziativa lodevole

Solidarietà a Valmontone, “libro sospeso” all’IC Madre Teresa di Calcutta

di Redazione

Un'iniziativa veramente interessante ci giunge dalla scuola media “Zanella”

solidarietà Valmontone libro sospeso
Antonietta Fusillo, foto di Bruno Pantaloni Pantaphoto

Solidarietà a Valmontone, “libro sospeso” all’IC Madre Teresa di Calcutta. Un’iniziativa di solidarietà veramente interessante ci giunge dalla scuola media “Zanella”, plesso dell’Istituto Comprensivo “Madre Teresa di Calcutta” di Valmontone. Si tratta del “Libro sospeso” che consiste nel donare i libri non più utilizzabili nel 2020-21 agli alunni che subentreranno nelle stesse classi. Gli alunni di terza media li doneranno a quelli di seconda che regaleranno i loro a quelli di prima. In questi tempi di difficoltà economiche tale iniziativa appare veramente encomiabile.

L’iniziativa di solidarietà “libro in sospeso” a Valmontone

Di ciò bisogna renderne merito alla Dirigente Dott.ssa Antonietta Fusillo ed ai suoi collaboratori, tra cui i docenti Fabio Sebastiani e Felice Lombardo. Come donare i libri di testo? Basta recarsi a scuola, nel plesso del centro urbano, dal 15 al 22 giugno (ore 9:00- 12:00). Sarà un gesto meritevole che darà la possibilità ad altri alunni della scuola di utilizzarli gratuitamente con grande risparmio di soldi. Le famiglie aderenti al “Libro sospeso” potranno farne richiesta all’indirizzo e-mail: rmic8cf00p@istruzione.it.   Qualora non si riesca a rispondere alle richieste delle famiglie, il personale preposto individuerà gli alunni a cui donare i libri ricevuti. Per saperne di più ha risposto ai nostri taccuini la Dirigente Dott.ssa Antonietta Fusillo, molto impegnata con i Docenti nella conclusione dell’anno scolastico. Ci ha riferito che alla Scuola media Zanella sono stati riconfermati i testi dello scorso anno.

«L’idea del “Libro sospeso” è venuta ad un gruppo di professori pensando al “caffè sospeso” a Napoli ed alla “spesa sospesa” adottata nelle città italiane durante la pandemia. Scattata la quarantena, abbiamo dotato gli alunni di tablet e notebook a nostra disposizione per l’e-learning. Riguardo alle parti di programma non svolte durante questo difficile anno scolastico abbiamo rassicurato le famiglie. I docenti, durante l’estate, prepareranno le fotocopie da distribuire alla classe il prossimo anno. Tutti i professori sono stati d’accordo. I “libri sospesi”, prima di essere donati, saranno ‘ripuliti’, ‘incollati’ (resi nuovi) dai ragazzi dell’Azione Cattolica della Collegiata di Valmontone. Presteranno questo servizio durante l’estate…un’occasione in più per impegnare i giovani. Noi abbiamo gettato il seme, si spera che altri Istituti scolastici seguano il nostro esempio».  Lo speriamo caldamente anche noi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

*Articolo a cura di Rita Cerasani

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento