Vuoi la tua pubblicità qui?
17 Maggio 2021

Pubblicato il

Stop a Treviglio per la Virtus Roma e discorso promozione rimandato

di Redazione

I capitolini non entrano praticamente mai in partita e buttano l'occasione di festeggiare davanti ai propri tifosi domenica prossima

Brutto stop esterno per la Virtus Roma, che cade a Treviglio per 85-68, nella partita che avrebbe potuto regalarle l’opportunità di festeggiare la promozione domenica prossima davanti ai propri tifosi.
Una prestazione ampiamente insufficiente da parte degli uomini di Piero Bucchi, che sono continuamente impegnati a rincorrere per gli interi 40 minuti di gioco. Il copione della gara è quello che già si manifesta nei primi minuti, quando i padroni di casa partono con un parziale di 7-0. Coach Bucchi è costretto a chiamare timeout su timeout, ma a ogni tentativo di rimonta virtussina, risponde l’allungo di Treviglio.
Roma si innervosisce col passare dei minuti fino a mollare definitivamente nell'ultimo quarto, quando Treviglio prende il largo e vola anche sul +23. 
La Virtus è adesso attesa dall'impegno casalingo contro Scafati del 14 Aprile, quando probabilmente non basterà l'eventuale vittoria a raggiungere la promozione, considerato il contestuale successo di Capo d'Orlando con Tortona.
La classifica vede ora Roma e Capo d'Orlando appaiate in prima posizione a quota 36, con i capitolini che hanno il vantaggio negli scontri diretti. Se la formazione siciliana dovesse vincere le ultime due, ai capitolini non sarà più concesso il minimo errore per mantenere la vetta.
Ecco i prossimi impegni delle due contendenti al titolo:
Virtus Roma: in casa con Scafati(11ª); trasferta a Legnano(15ª).
Capo d'Orlando: trasferta a Latina(7ª), in casa con Trapani(10ª).

Vuoi la tua pubblicità qui?

IL TABELLINO
Remer Blu Basket Treviglio – Virtus Roma 85-68
(21-13, 20-23; 25-18, 19-14)
Remer Blu Basket Treviglio: Lorenzo Caroti 19, Andrea Pecchia 15, Chris Roberts 14, Jacopo Borra 10, Mitja Nikolic 9, Davide Reati 7, Mattia Palumbo 6, Ursulo D’almeida 5, Edoardo Tiberti 0, Matteo Belotti 0, Soma Abati Toure 0, Andrea Siciliano 0.
Virtus Roma: Nic Moore 15, Aristide Landi 11, Henry Sims 10, Tommaso Baldasso 8, Amar Alibegovic 8, Massimo Chessa 7, Daniele Sandri 5 Marco Santiangeli 4, Andrea Saccaggi 0, Edoardo Lucarelli 0.

Vuoi la tua pubblicità qui?

LIVE-MATCH
1° Quarto

Il quintetto iniziale della Virtus è composto da Moore, Santiangeli, Sandri, Landi e Sims. 
2-0 Pecchia in contropiede,  5-0 Nikolic da tre,  7-0 Nikolic in contropiede,  7-2 Sims da rimbalzo offensivo,  10-2 Caroti da tre,  12-2 Pecchia segna col fallo. Timeout Virtus Roma.
12-4 Sims dalla media,  14-4 schiacciata di Borra,  16-4 Borra da pick&roll,  16-6 Alibegovic da sotto,  16-8 Alibegovic in contropiede,  18-8 Borra dalla media. Secondo fallo di Borra che va in panchina. 
18-10 Baldasso in entrata,  18-11 Baldasso fa 1/2,  19-11 Nikolic fa 1/2,  19-13 Sandri ai liberi,  21-13 Palumbo ai liberi.
Il primo quarto si chiude sul 21-13 per Treviglio.

2° Quarto
23-13 Palumbo ai liberi,  23-16 tripla di Moore,  23-18 Alibegovic dal post. Timeout Treviglio.
25-18 Palumbo dal post,  25-21 tripla di Chessa,  28-21 tripla di Roberts,  28-23 Moore in penetrazione,  31-23 Roberts da tre,  31-25 Sims dal post,  33-25 schiacciata di D'almeida,  33-27 Moore ai liberi,  35-27 Caroti. Timeout.    
37-27 Caroti ai liberi,  37-29 Santiangeli in entrata,  39-29 Caroti ai liberi,  41-29 Pecchia ai liberi,  41-31 Moore in penetrazione,  41-34 tripla di Moore,  41-36 Santiangeli con un'entrata in transizione allo scadere.
Si va all'intervallo sul 41-36 per Treviglio.

3° Quarto
Roma rientra con i primi 5: Moore, Santiangeli, Sandri, Landi e Sims.
43-36 Borra,  43-38 Sims dalla media,  43-41 Landi da tre,  45-41 Roberts col long-two. Terzo fallo di Sims e anche per Sandri.
47-41 Pecchia dal post. Terzo fallo per Borra. 50-41 tripla di Pecchia. Timeout Virtus Roma. 
50-43 tap-in di Sims,  50-46 Chessa da tre,  53-46 Roberts da tre,  56-46 tripla di Caroti. Timeout Virtus Roma.
59-46 Nikolic da tre,  59-49 Sandri segna col fallo e converte il libero,  59-51 Alibegovic dalla media,  61-51 schiacciata di Pecchia,  61-52 Chessa dalla lunetta. Quarto fallo per Sandri: 63-52 Caroti ai liberi.
63-54 Landi dal post,  66-54 Reati allo scadere da dieci metri.
Il terzo quarto si chiude sul 66-54.

4° Quarto
68-54 Caroti ai liberi,  70-54 Caroti in contropiede. Timeout Virtus Roma.   
70-56 penetrazione di Baldasso. Quarto fallo di Sims.  72-56 Pecchia in entrata.  Quinto fallo di Sims e tecnico assegnato alla panchina.
73-56 Reati dalla lunetta,  75-56 tap-in di Borra,  76-56 Caroti dalla lunetta,  79-56 Roberts da dieci metri,  79-58 Landi ai liberi,  82-58 Reati da tre,  82-60 Landi da sotto,  83-60 D'almeida fa 1/2,  83-63 tripla di Baldasso,  85-63 D'almeida,  85-65 tap-in di Landi,  85-68 tripla di Moore.  
Finisce qui: Treviglio 85 – 68 Virtus Roma.

N.B.: In casa Virtus non va a referto Roberto Prandin.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento