Vuoi la tua pubblicità qui?
09 Maggio 2021

Pubblicato il

Tir tampona auto della Polizia che si ribalta: feriti due poliziotti

di Redazione

Il conducente del mezzo è stato sottoposto agli accertamenti per capire se avesse assunto alcool o droghe

Impatto tremendo in autostrada. Una vettura della Polizia Stradale di Cassino si è ribaltata dopo essere stata tamponata da un tir. I due Agenti a bordo del veicolo sono salvi perché avevano le cinture di sicurezza allacciate. L’incidente è avvenuto nella mattinata odierna, martedì 25 giugno, in A1 tra San Vittore e Mignano Montelungo, in direzione sud. La pattuglia della Polizia Stradale di Cassino, mentre viaggiava, sulla prima corsia poco prima delle 5:00, durante un servizio di controllo del territorio, è stata tamponata da un mezzo pesante. Alla guida del tir c’era un giovane di origine romena.

Vuoi la tua pubblicità qui?

In seguito all’impatto il mezzo della Polizia si è prima ribaltato finendo poi fuori strada. I due Agenti di Polizia che erano all’interno sono rimati feriti: sono stati trasportati in ospedale a Cassino per le cure del caso: in ospedale si è recato anche il comandante della sottosezione della Polizia Stradale di Cassino,  Giovanni Cerilli, per sincerarsi delle condizioni dei suoi uomini: alla fine tantissima paura e qualche trauma, a spalle e clavicole. Poteva andare decisamente peggio.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Proprio il fatto che entrambi indossassero le cinture di sicurezza ha evitato conseguenze più gravi. Il conducente del mezzo è stato sottoposto agli accertamenti per capire se avesse assunto alcool o droghe. Ma gli esami hanno dato esito negativo. Probabilmente l’autista ha avuto un colpo di sonno o una disattenzione mentre gettava fuori dal finestrino una sigaretta.

LEGGI ANCHE:

Vuoi la tua pubblicità qui?

Schianto al ritorno dalla vacanza: muore bambina 11enne di Rieti

Restituita la scorta al Capitano Ultimo da parte del TAR del Lazio

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento