Vuoi la tua pubblicità qui?
08 Maggio 2021

Pubblicato il

Lo sapevate che...

Arredare e curare un giardino piccolo: alcuni consigli utili

di Redazione

Una guida dettagliata con consigli e tips su come rendere più comfortevole e accogliente un giardino di piccole dimensioni

Come arredare un giardino

Il giardino è un elemento in grado di impreziosire qualsiasi tipo di casa; un angolo di verde, anche se di dimensioni contenute, rappresenta un valore aggiunto, specie se valorizzato in maniera adeguata. Grande o piccolo che sia, infatti, il giardino necessita di cure e attenzioni, sia per quanto riguarda la messa a dimora delle diverse specie vegetali sia dal punto di vista dell’arredo. Naturalmente, la possibilità di realizzare determinati interventi per abbellire e personalizzare il proprio angolo di verde dipendono dalle dimensioni e dalla conformazione dello spazio a disposizione; cosa fare se si ha un giardino piccolo? In questo articolo vedremo quali sono le soluzioni che si possono adottare in casi del genere.

Scegliere uno stile

La prima cosa da fare quando ci si appresta ad arredare il proprio giardino, specie se di dimensioni contenute, è scegliere uno stile ben preciso. Quello rustico, ad esempio, prevede tavoli e sedie in vimini, abbinati a rivestimenti in cotto; in un giardino in stile shabby chic, invece, non possono mancare arredi – magari di recupero o vintage – e vasi dai colori pastello oppure bianchi. Arredi in ferro battuto dalle decorazioni ricercate sono funzionali ad un arredo in stile liberty; per chi vuole portare un tocco d’Oriente nel proprio giardino, il passo giapponese e la ghiaia bianca rappresentano le principali soluzioni per realizzare un giardino zen.

Come gestire il verde

Lo stile di arredo prescelto non influenza la scelta delle piante e dei fiori da mettere in giardino; i fattori da tenere in considerazione, da questo punto di vista, sono altri: l’esposizione solare, il tipo di terreno e le temperature medie. In linea generale, in uno spazio non particolarmente ampio, il prato rappresenta un’ottima soluzione per ricoprire gran parte del giardino. Il consiglio è quello di scegliere un mix di semi che produca un manto resistente al calpestio e ai parassiti e che richieda poca manutenzione. In aggiunta, il tipo di prato va scelto in base all’esposizione solare: esistono semi appositi per i prati che non ricevono sole diretto per più di due o tre ore al giorno. 

Per decorare gli angoli, invece, si può optare per un’aiuola fiorita, così da aggiungere un tocco di colore. Poiché nei giardini piccoli, specie quelli ricavati in zone residenziali, l’esposizione solare è limitata, è consigliabile creare un’aiuola che abbia bisogno di poco sole, mettendo a dimora piante da ombra. Le varietà più adatte ad un utilizzo di questo tipo possono essere reperite presso vivai e negozi specializzati oppure rivolgendosi a rivenditori online come MyGreenHelp.com

Vuoi la tua pubblicità qui?

Nelle altre zone del giardino, è possibile realizzare piccole bordure o piantare qualche arbusto; se si dispone di spazio sufficiente, non è da scartare anche l’ipotesi di realizzare una siepe, aumentando la privacy grazie ad un perimetro verde o fiorito (a seconda del tipo di pianta scelto).

Scegliere e posizionare gli arredi

L’arredamento di un giardino piccolo deve seguire poche e semplici regole. Anzitutto, lo spazio deve essere sfruttato adeguatamente, senza inserire troppi elementi a scapito della funzionalità e della fruibilità. In secondo luogo, è necessario scegliere gli arredi che, nel rispetto dello stile prescelto, meglio si adattano alla conformazione delle superfici disponibili.

Dal punto di vista pratico, per arredare un giardino dalle dimensioni ridotte è consigliabile individuare gli elementi indispensabili per rendere confortevole ed accogliente il proprio angolo di verde domestico. A tale scopo, quindi, è necessario optare per soluzioni pratiche e poco ingombranti, come ad esempio panche e tavolini da caffè al posto delle poltrone o dei tavoli da pranzo. Se, invece, si preferisce un arredo più versatile, meglio scegliere delle semplici sedie, purchè siano pratiche e non occupino troppo spazio.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento