Vuoi la tua pubblicità qui?
09 Luglio 2020

Pubblicato il

Banchi di scuola restaurati dai detenuti

di Redazione

Per iniziativa del carcere di Paliano e della Provincia di Frosinone, sono stati restaurati dai detenuti dei banchi e delle sedie ora utilizzati nell’aula sperimentale del “Pertini”

Devono essere consapevoli che, in quei mobili, c’è una storia forte, un atto di riscatto, un messaggio positivo e, al contempo, un monito. Forse alcuni di quei detenuti, se avessero avuto l’opportunità, la condizione per studiare e applicarsi alla propria crescita, non sarebbero finiti dove ora si trovano.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Voglio dunque ringraziare di cuore il direttore Cersosimo e l’On. Iannarilli, perché hanno favorito un processo che ritengo di enorme levatura socio- culturale oltre che didattica. Inoltre hanno operato in modo virtuoso recuperando i beni di proprietà pubblica altrimenti (e da sempre) destinati allo smaltimento e offrendo ai detenuti la possibilità di applicarsi, dare dimostrazione della loro abilità e offrire alla società uno spirito positivo.

Era presente, presso l’Istituto Pertini, anche una delegazione di studenti danesi. Anche loro, mediante i loro insegnanti, hanno voluto manifestare l’apprezzamento per questa utilissima lezione. L’esperimento della Provincia di Frosinone con il carcere di Paliano continuerà senz’altro e già la prossima settimana andrò in visita presso quella struttura per rendermi conto di persona della realtà. Gli studenti di Alatri che ora studiano sui banchi restaurati invieranno nelle prossime ore un messaggio ai detenuti per attestare il loro profondo apprezzamento>

E’ quanto afferma il Presidente F.F. della Provincia di Frosinone, Giuseppe Patrizi.

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi