Vuoi la tua pubblicità qui?
17 Agosto 2022

Pubblicato il

Bollettino sanitario

Covid nel Lazio, in aumento i positivi e i ricoverati. A Roma 931 nuovi casi

di Redazione
Oggi su 4 decessi, 3 non erano vaccinati

“Oggi nel Lazio, su 17.087 tamponi molecolari e 31.544 antigenici per un totale di 48.631 tamponi, si registrano 1.456 nuovi casi positivi (259 casi nella Asl Roma 1 sono notifiche pregresse, i casi odierni sarebbero stati 1.197). Quattro i decessi, 677 ricoverati (+21), 84 le terapie intensive (=) e 765 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 2,9%“. E’ quanto afferma l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato.

Covid nel Lazio, Roma

I casi a Roma città sono a quota 931.

Asl Roma 1: sono 474 i nuovi casi e 0 decessi.

Asl Roma 2: sono 230 i nuovi casi e 0 i decessi.

Asl Roma 3: sono 227 i nuovi casi e 0 i decessi.

Asl Roma 4: sono 87 i nuovi casi e 0 i decessi.

Asl Roma 5: sono 120 i nuovi casi e 0 i decessi.

Asl Roma 6: sono 72 i nuovi casi e 0 i decessi.

Covid nel Lazio, Province

Nelle province si registrano 246 nuovi casi.

Asl di Frosinone: sono 58 i nuovi casi e 1 decesso.

Asl di Latina: sono 76 i nuovi casi e 2 i decessi.

Asl di Rieti: sono 29 i nuovi casi e 1 decesso.

Asl di Viterbo: sono 83 i nuovi casi e 0 i decessi.

Oggi su 4 decessi, 3 non erano vaccinati.

Nel Lazio sono state superate 9 milioni e 150mila somministrazioni, in prevalenza dosi booster che nella giornata di ieri hanno rappresentato l’85% delle intere somministrazioni. Il 94% di adulti ha ricevuto la doppia dose e l’88% degli over 12 sempre in doppia dose. Bisogna tenere alta l’attenzione, utilizzare la mascherina ed evitare gli assembramenti.

Oggi su 4 decessi, 3 non erano vaccinati.

Raffronto con il 23 novembre 2020

44 decessi, -885 casi positivi, -2.674 ricoverati in area medica, -251 ricoverati in terapia intensiva, -65.123 in isolamento domiciliare.

Terza dose

Oltre 490 mila le dosi effettuate pari al 10% della popolazione.

Attive le prenotazioni a 150 giorni in applicazione della circolare ministeriale (https://prenotavaccino-covid.regione.lazio.it/main/home) per la dose di richiamo rivolta agli over 40. Il sistema colloca l’utente alla prima data utile, basta la tessera sanitaria e scegliere l’hub vaccinale o la farmacia. Il richiamo può essere fatto anche dal proprio medico di Medicina Generale, in questo caso va contattato direttamente lo studio medico.

Monoclonali

Increemnto del 25% delle somministrazioni. E’ attivo il servizio di Triage telefonico al numero 800.118.800 per la valutazione all’arruolamento per la somministrazione di anticorpi monoclonali che avviene presso uno dei 15 centri o anche a domicilio secondo le indicazioni cliniche. Sono in totale oltre 2mila e 300 le somministrazioni già avvenute.

Vaccino antinfluenzale

Somministrate oltre 855 mila dosi e già distribuiti oltre 1 milione 258 mila vaccini ai medici di medicina generale, ai pediatri e alle farmacie. Sono attivi nella campagna ad oggi 3.833 medici di medicina generale e 353 pediatri di libera scelta e circa 800 farmacie.

Hub Vaccinali

Negli hub si può accedere solo su prenotazione per evitare assembramenti. Da una nota della Regione Lazio.

(Mel/ Dire)

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo