Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Novembre 2020

Pubblicato il

Emergenza Coronavirus

Emergenza Coronavirus, 9 casi a Montelanico: chiuse due attività del posto

di Redazione

Non si può escludere che il numero dei pazienti positivi al Coronavirus a Montelanico aumenti nei prossimi giorni

coronavirus montelanico
Montelanico

Giorni di ansia per i cittadini di Montelanico in seguito a un piccolo focolaio che ha portato, nel giro di due giorni, a 9 i casi di Covid-19. Positive al tampone anche persone appartenenti allo staff di due storiche attività del posto. Attività che hanno obbligatoriamente chiuso per consentire la sanificazione dei locali. E automaticamente poste in quarantena insieme agli altri membri dello staff con i quali i contagiati hanno avuto contatti. Numerose sono state però le testimonianze di solidarietà e vicinanza alle due attività coinvolte (il ristorante “Al Frantoio” e il Bar Taccone). I responsabili hanno messo al corrente l’intera comunità montelanichese tramite Facebook della positività di alcuni membri del loro staff.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Delicata la situazione Coronavirus a Montelanico

Dalle informazioni raccolte e dall’elevato numero di cittadini sottoposti a tampone rapido allo stato attuale non si può escludere che il numero dei pazienti positivi al Covid-19 aumenti nei prossimi giorni. Con il rischio conseguente che Montelanico imponga un lockdown come già avvenuto per la Provincia di Latina. Il Sindaco Onorati si è insediato solo due settimane fa e ora si trova ad affrontare una situazione estremamente delicata. Onorati ha chiesto a tutti i cittadini di osservare con rigore le prescrizioni per il contenimento del contagio mediante un comunicato apparso sulla pagina Facebook del Comune di Montelanico.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il numero dei contagi continua a salire anche in molte altre città della Valle del Sacco. Colleferro ha raggiunto 29 contagi, a Valmontone il numero dei positivi è arrivato a 15, a Labico sono 9 e a Segni 10. Un trend tutt’altro che rassicurante e che non può in nessun modo essere sottovalutato, visto anche il crescente aumento della curva dei contagi su scala nazionale.

Chiara Marricchi

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento