27 Febbraio 2021

Pubblicato il

Fiumicino, donna italiana positiva al coronavirus, da poco rientrata da Bergamo

di Redazione

La donna ha accusato sintomi influenzali, allertando la Asl locale, e successivamente è stata sottoposta ai test specifici allo Spallanzani

Primo caso di contagio da coronavirus di una persona italiana nella regione Lazio. Si tratta di una donna residente a Fiumicino, in provincia di Roma, rientrata da poco da un viaggio a Bergamo, in Lombardia. La donna ha accusato sintomi influenzali, allertando la Asl locale, e successivamente è stata sottoposta agli esami specifici presso l'Istituto Lazzaro Spallanzani di Roma, che hanno rivelato la positività al virus Covid-19.

Le persone con le quali la paziente ha avuto dei contatti sono state poste in isolamento. Al momento sono tre i casi positivi registrati nel Lazio, originati da fuori la Regione: la coppia di cinesi di Wuhan e il ricercatore rientrato lo stesso da Wuhan. Tutti e tre sono guariti. 

Conferma dell'Assessore alla Sanità del Lazio

“E’ stato riscontrato a Fiumicino un caso di positività al COVID-19 che si trova ora in isolamento presso l’Istituto Spallanzani. Riferisce di aver viaggiato e soggiornato in zone del bergamasco. Immediatamente è stata avviata l’indagine epidemiologica per la verifica dei contatti stretti che sono stati posti in sorveglianza sanitaria. I test sono stati inviati all’Istituto Superiore di Sanità (ISS) per la convalida. E’ stato prontamente avvisato anche il sindaco del comune interessato ed il Prefetto di Roma”.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Lo dichiara in una nota l’Assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento