Vuoi la tua pubblicità qui?
07 Luglio 2020

Pubblicato il

“La Locandiera” a Velletri

di Redazione

In occasione della CARNEVALE 2013 la Compagnia Artemista presenta lo spettacolo sabato 9 Febbraio alle ore 21,00

Capo d'opera della sterminata drammaturgia goldoniana, La Locandiera, scritta nel 1752, ebbe dal suo debutto un successo trionfale. Il personaggio di Mirandolina, modellato sulla bella, spiritosa ed indiavolata, Maddalena Raffi Marliani, Corallina, la servetta, della compagnia Medebach, è divenuto uno dei tipi universali del Teatro e della nostra Cultura. Mirandolina è una Locandiera accorta, abile, scaltra, modesta, ‘di garbo’, libera, emancipata, autosufficiente … ma soprattutto orgogliosamente femmina. Non una ragazza, ma ancora piacente, si attira le mire del Conte d’Albafiorita, e del Marchese di Forlipopoli, che per carpirle la mano soggiornano presso la sua locanda. Nella locanda è capitato il Cavaliere di Ripafratta; un misogino, sgarbatissimo con le donne che evita come la peste. Oltretutto si vanta di detestarle, le donne; e si burla delle attenzioni e dei complimenti degli spasimanti di Mirandolina. Egli è ignaro delle sottili doti e delle nascoste arti e delle infinite risorse di cui madre natura ha provvisto la donna : “la miglior cosa che abbia prodotto al mondo”. Con vitale, subdola, calcolata e ben dissimulata perizia, Mirandolina fa innamorare di sé il Cavaliere, e come una belva con la sua preda, vi gioca fino all’atto finale, aggressivo e crudele: il rifiuto. A Ripafratta non resta che la fuga indecorosa. Mirandolina sposerà il suo giovane servo Fabrizio.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Attori e interpreti in o.a.: Marchese di Forlipopoli Gianpaolo Saragoni, Conte d’Albafiorita Federico Gigli, Fabrizio Settimio Petrucci, Cavaliere di Ripafratta Luigi Onorato, Mirandolina Sabina Barzilai, Servitore del Cavaliere Michele Laurenti, Ortensia Sara Morassut, Deianira Klara Woodson.

Per informazioni e prenotazioni contattare il Comune di Velletri Ufficio Cultura 069631836 o consultare il sito del Teatro Artemisio – Gian Maria Volonté oppure il Teatro di Terra 069637698 email info@teatroditerra.it.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi