Vuoi la tua pubblicità qui?
14 Maggio 2021

Pubblicato il

Lanciano sassi al treno in corsa: denunciati 3 giovani a Ciampino

di Redazione

Un italiano e due egiziani hanno compiuto la bravata nella tratta che collega Ciampino ad Albano Laziale

La speranza è che prendano coscienza il prima possibile della pericolosità della bravata compiuta. Perché non può che essere definita una colossale stupidaggine lanciare dei sassi a un treno in corsa, con il rischio di mettere a repentaglio l'incolumità dei malcapitati passeggeri. I fatti sono avvenuti sulla tratta che collega Ciampino e Albano Laziale, nella zona compresa tra le fermate di Sassone e Acqua Acetosa.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Protagonisti del folle gesto sono tre ragazzi, un 18enne italiano e due fratelli egiziani di 15 e 18 anni. La Polfer li ha denunciati per attentato alla pubblica sicurezza, avendo raccolto gravi indizi di colpevolezza nei loro confronti. Il gruppetto, a quanto pare, si nascondeva dietro alcuni arbusti in attesa che transitassero i convogli, così da dare inizio al "tiro al bersaglio".

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento