Vuoi la tua pubblicità qui?
13 Aprile 2021

Pubblicato il

Le ultime notizie sull’omicidio di Luca Sacchi

di Redazione

Dalle ultime indagini emerge che Luca ha cercato di difendersi prima di morire, si attendono ora le dichiarazioni dei presunti killer

Luca Sacchi prima di morire per lo sparo alla testa tentò di difendersi, ci fu infatti una colluttazione, provata dai lividi che la salma riporta sulle braccia. Luca insomma, aveva provato a schermarsi il volto dalla mazza da baseball che ha colpito la sua fidanzata Anastasia facendole perdere i sensi. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il corpo ora è stato consegnato alla famiglia e i funerali dovrebbero svolgersi la prossima settimana.

I presunti colpevoli

Nel frattempo gli assassini di Luca sembrerebbero pronti a raccontare ai pm la verità una volta per tutte. Al momento i due presunti killer stanno preparando una dichiarazione di difesa da esporre al pm Nadia Plastina.

Sicuramente prove definitive verranno dai telefonini che sono stati sequestrati per entrare nelle conversazioni dei sospettati, Valerio del Grosso e Paolo Pirino, per conoscere le loro frequentazioni e capire se facessero parte a tutti gli effetti di un giro di droga.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La famiglia aspetta giustizia e il tribunale si prepara finalmente alla verità.

Leggi anche:

Norvegia, uno studio conferma, i dispositivi tecnologici danneggiano i bambini

Maria Teresa Ruta denuncia: alle donne in Tv non è permesso avere rughe

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento