Vuoi la tua pubblicità qui?
12 Aprile 2021

Pubblicato il

Maltempo, Coldiretti Frosinone: Distrutti campi e devastate serre

di Redazione

Il presidente Viola:"Maltempo avvenuto in una fase dalla quale dipendono risultati di molte aziende agricole"

Il maltempo si è accanito anche in Ciociaria e sono bastate 48 ore, scandite da rovesci temporaleschi di forte intensità a volte accompagnati anche dalla grandine, per arreccare danni molto serie alle coltivazioni. La Coldiretti Frosinone ha stilato un primo rapporto dei danni, che risultano piuttosto ingenti.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il direttore Saverio Viola ha spiegato che dopo l'ondata di calore della prima decade di giugno, che in Ciociaria ha portato le temperature massime di 3,1 gradi sopra la media, gli episodi di maltempo del fine settimana hanno duramente colpito "interi campi coltivati a ortaggi ma anche a mais, a bietola da seme e gli alberi da frutto", oltre alla devastazione di intere serre. "Coldiretti – ha affermato Viola – sta rilevando i danni per valutare se ci sono le condizioni per intraprendere azioni al fine di tutelare le aziende nei territori colpiti. Le campagne si trovano in una fase stagionale delicatissima dalla quale dipendono i risultati e le opportunità di lavoro di molte aziende agricole".

Vuoi la tua pubblicità qui?

Alla luce di questi episodi di violento maltempo, Viola ha rinnovato il suggerimento "di utilizzare il consorzio di difesa regionale delle avversità atmosferiche che può essere utile e determinante per evitare danni ma soprattutto per quella fase legata alla prevenzione che in relazione ai cambiamenti atmosferici diventa sempre più indispensabile per gli imprenditori agricoli".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento