Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
25 Gennaio 2022

Pubblicato il

Una fornitura "inusuale"

Mascherine Ffp2 rosa alla Polizia, il sindacato: “Indecorose per la divisa”

di Lorenzo Villanetti
"Chiediamo un immediato intervento volto ad assicurare che i colleghi prestino servizio con mascherine di un colore diverso", scrive il Sap
Polizia, Poliziotti

Nelle ultime ore, in varie questure d’Italia (Pavia, Varese, Ferrara, Siracusa, Bologna e Venezia), sta avvenendo una fornitura di mascherine Ffp22 di colore rosa. A segnalare l’insolita consegna è stato il Sap (Sindacato Autonomo di Polizia), che ha inviato una lettera al Capo della Polizia, chiedendo un intervento per assicurare dispositivi di protezione individuale di colore diverso. Secondo il sindacato infatti, queste sarebbero “indecorose” per la divisa dei colleghi, rischiando di provocare un danno d’immagine nei confronti dell’Istituzione.

“Rischia di pregiudicare l’immagine dell’Istituzione”

“Con la presente – scrive il sindacato al prefetto Lamberto Giannini – portiamo alla Sua attenzione l’inusuale fornitura di mascherine FFP2 di colore rosa che sta avvenendo in numerose Questure. Non si conoscono le ragioni sottese all’acquisto di mascherine di un colore che dovrebbe apparire prima facie non consono alla nostra Amministrazione e suscita perplessità la scelta di approvare tale acquisto.

La rilevanza delle funzioni svolte dalla polizia impone all’Amministrazione di preservare il decoro dei propri operatori, evitando che gli stessi siano comandati a svolgere attività istituzionale con dispositivi di protezione di un colore che risulta eccentrico rispetto all’uniforme e rischia di pregiudicare l’immagine dell’Istituzione. Tra l’altro, con circolare del 29 ottobre 2019, l’allora Capo della Polizia aveva ammonito gli appartenenti della Polizia di Stato di evitare l’utilizzo di capi non conformi in grado di pregiudicare il decoro dell’Istituzione”.

Vuoi la tua pubblicità qui?

“Chiediamo un immediato intervento”

“Pertanto, Le chiediamo un immediato intervento volto ad assicurare che i colleghi prestino servizio con mascherine di un colore diverso (bianche, azzurre, blu o nere) e comunque coerenti con l’uniforme della Polizia di Stato, evitando dispositivi di altri colori o con eventuali decorazioni da ritenere assolutamente inopportuni soprattutto se acquistati e forniti dall’Amministrazione” conclude il Sap.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo