Vuoi la tua pubblicità qui?
09 Luglio 2020

Pubblicato il

Premio Assotutela 2019/20 per le Eccellenze Italiane a De Gioia e Assumma

di Redazione

Il Premio Assotutela 2019/20 per le Eccellenze si svolgerà il prossimo 21 maggio, alle ore 16, nella sala Zuccari del Senato della Repubblica

"C’è grande attesa per l’iniziativa “Premio Assotutela 2019/20 per le Eccellenze Italiane”, che si svolgerà il prossimo 21 maggio, alle ore 16, nella sala Zuccari del Senato della Repubblica, a Roma. Come ormai tradizione, infatti, torna l’attesa kermesse, fortemente voluta e organizzata dall’associazione del presidente, Michel Emi Maritato, e che attribuisce un riconoscimento a tutti quei personaggi che nell’anno appena passato si sono contraddistinti, per meriti e competenze, nel mondo della ricerca, dello sviluppo, della cultura, del sociale, dell’economia, della politica e della beneficenza, al fine di portare avanti lo sviluppo e il rilancio della nostra nazione. Un paese, l’Italia, che sta attraversando una crisi profonda ma che è composta da tante persone che credono nel sogno e nella opportunità di cambiare l’Italia e farla ritornare allo splendore di un tempo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

"Tra loro, quest’anno si è particolarmente contraddistinto Valerio de Gioia, autore del libro “Il Codice Rosso” e importante giudice del tribunale penale di Roma, che verrà premiato per il suo impegno professionale e sociale a tutela delle donne e a contrasto della violenza di genere, che in Italia miete ancora tante, troppe vittime”, ha sottolineato il presidente di Assotutela, Michel Emi Maritato. Premiato anche Piergiorgio Assumma, presidente dell’Onvos, Osservatorio nazionale per la tutela delle vittime di omicidio stradale e avvocato esperto in omicidii stradali: “Sono molto felice di premiare una personalità di assoluto livello come Assumma, sempre in prima linea per la tutela delle famiglie delle vittime della strada, un tema attuale è bisognoso di grande attenzione istituzionale”.

 

Roma, lo chef stellato Antonello Colonna apre ristorante alla Stazione Termini

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi