Vuoi la tua pubblicità qui?
21 Aprile 2021

Pubblicato il

Lo sapevate che...

Quattro consigli per traslocare senza stress

di Redazione

Il trasloco è un momento piuttosto stressante, ma ci si può aiutare giocando d’anticipo e prestando attenzione all’organizzazione

trasloco
trasloco

Chi ha già fatto un trasloco nella propria vita conosce lo stress che solo il cambiare casa sa dare. Se da un lato sono moltissime le emozioni positive che si provano pensando all’inizio di una nuova avventura, dall’altro troviamo lo stress causato dall’organizzazione e dalla paura di dimenticare qualcosa. Pianificare un trasloco, infatti, non è così semplice e spesso ci si ritrova ad affrontare imprevisti: ecco perché è necessario partire preparati e con lo spirito adatto, così da rendere il cambiamento più piacevole possibile. Vediamo insieme qualche consiglio.

Pianificare e organizzare

Partiamo subito dal punto principale: senza una strategia a monte purtroppo si rischia di incorrere in innumerevoli perdite di tempo, e considerando che in un trasloco di ostacoli non previsti se ne possono incontrare è meglio cercare di limitarli il più possibile. La pianificazione, quindi, resta il primo passo da affrontare per poter vivere questo periodo nel modo più sereno possibile. Bisognerà capire cosa fare prima di iniziare, quanti scatoloni utilizzare e dove trovarli, quando e quanto dedicarsi al trasloco e da chi farsi aiutare. Sono tutti punti fondamentali che non possono essere tralasciati, senza contare che prima del trasporto tutti gli scatoloni devono essere ben chiusi, etichettati e catalogati, così da rendere più semplice il riordino una volta arrivati nella nuova casa.

Decluttering: elimina l’inutile

Molto spesso, presi dall’entusiasmo, ci si immerge subito nel trasloco vero e proprio tralasciando un’attività molto importante da fare prima di iniziare a inscatolare tutto: il decluttering, un termine ormai molto conosciuto che riassume il concetto di eliminazione di tutto ciò che non serve, un vero e proprio inventario degli oggetti accumulati. Tenere solo ciò che serve permetterà innanzitutto di alleggerire il lavoro nel trasloco, ma soprattutto di tenere in ordine la nuova casa, dando quella sensazione di nuovo inizio che amiamo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Pensare con anticipo ai propri animali

Per chi ha animali domestici è bene pensare anche a come fargli vivere al meglio quest’esperienza, e anche in questo caso ci sono alcuni trucchetti che possono aiutare. Quando possibile, conviene sempre portare il proprio cane nella nuova abitazione anche prima del trasferimento, così che inizi a familiarizzare con l’ambiente casalingo e le nuove strade. È poi molto importante limitare lo stress del viaggio: se, ad esempio, i viaggi sono molto lunghi, la cosa migliore può essere affidare il proprio cucciolo a ditte specializzate che, come BlissPets, si occupano da tempo della spedizione di animali in tutto il mondo in totale sicurezza, per garantire anche a loro il miglior viaggio possibile.

Infine, ultimo consiglio, portare sempre gli oggetti preferiti dal vostro amico a quattro zampe, come i giochi e le cucce, nella nuova casa, per aiutarlo ad adattarsi al cambiamento.

Scegliere bene i contenitori in cui mettere gli oggetti

I contenitori preferiti sono sicuramente gli scatoloni in cartone, facili da trasportare e leggeri. È quindi importante munirsi di molti scatoloni di grandezze diverse, così come pennarelli, etichette e nastro da pacchi. Da non dimenticare, però, sono anche le scatole in plastica trasparente, che potranno facilmente essere riciclate e riutilizzate come contenitori nella nuova casa. Infine, se ci sono oggetti fragili, oppure molto importanti, è bene metterli in scatole immediatamente riconoscibili, in modo da poter dare facili direttive nel corso del trasporto e porvi la giusta attenzione.

Il trasloco quindi, è un momento piuttosto stressante, ma, come abbiamo visto, ci si può aiutare giocando d’anticipo e prestando attenzione all’organizzazione.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento