Vuoi la tua pubblicità qui?
28 Gennaio 2023

Pubblicato il

Regionali Lazio, Rocca si dimette dalla Croce Rossa. E’ il candidato del centrodestra

di Alice Capriotti
L'ex Presidente della CRI è in cima alla lista dei possibili candidati di centro destra per le prossime elezioni Regionali del Lazio
Francesco Rocca
Francesco Rocca

Francesco Rocca si è dimesso dalla carica di Presidente nazionale della Croce Rossa Italiana (CRI), affermando: “Ho deciso di presentare le mie dimissioni dalla carica di Presidente nazionale della Croce Rossa Italiana perché ho scelto di mettermi a disposizione del territorio”.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Salvo imprevisti, Rocca dovrebbe essere il candidato del centro destra per le prossime elezioni Regionali nel Lazio. L’ex presidente della Croce Rossa Italiana rivolgendosi ai volontari e volontarie dell’organizzazione ha affermato: “Come esperto di sanità pubblica, penso di poter portare un valore aggiunto: ho accettato una nuova sfida in cui credo fortemente”.

La rosa dei nomi

Il nome di Rocca è stato scelto tra una rosa di tre nomi importanti, tra i quali troviamo Nicola Procaccini, eurodeputato di Fratelli d’Italia e Fabio Rampelli, deputato di Fratelli d’Italia e vicepresidente della Camera. La scelta di Rocca come possibile candidato sembrerebbe essere stata approvata anche dagli altri partiti della coalizione, nonostante Forza Italia propenderebbe per una figura più politica.

I candidati

Il candidato per ora, dovrà vedersela con Alessio D’Amato, sostenuto da Pd, Terzo Polo, Verdi e Demos e con il candidato del Movimento 5 Stelle, non ancora indicato da Giuseppe Conte, e che dovrebbe essere sostenuto anche da Sinistra Italiana.

Chi è Francesco Rocca

Francesco Rocca, nato a Roma nel 1965, non si è mai impegnato attivamente in politica ma da giovane ha militato nel Fronte della Gioventù a Ostia, insieme a Toni Augello. Laureato in giurisprudenza, negli anni ’90 diventa avvocato, e nel 2002 diviene commissario e direttore generale in ambito sanitario a Roma e Napoli. Grazie alla sua dedizione, viene nominato ed eletto a capo della Croce Rossa internazionale per ben due volte.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo