Vuoi la tua pubblicità qui?
10 Agosto 2022

Pubblicato il

Parla Leodori

Rieti. Pnrr, Leodori: “Siamo davanti a un’occasione unica, ecco cosa dovremo fare…”

di Lorenzo Villanetti
"La Regione è pronta a fare la sua parte perché il futuro di cui stiamo parlando oggi diventi presto il nostro presente" dichiara Leodori
Daniele Leodori
Daniele Leodori

Daniele Leodori, vicepresidente della Regione Lazio, è intervenuto nel corso della “1° edizione dell’UNCEM fest, I monti del Lazio così pieni di futuro”, rilasciando alcune dichiarazioni in merito al Pnrr e i nuovi fondi europei. L’evento si è tenuto oggi 29 ottobre presso il Convento Francescano Colle di Costa di Labro in provincia di Rieti, e si terrà anche nella giornata di domani.

PNRR e fondi strutturali europei

“Il PNRR e i nuovi fondi strutturali europei rappresentano una straordinaria opportunità anche per la ripresa delle aree interne e dei centri montani che hanno risentito fortemente della crisi dovuta alla pandemia. Come Regione Lazio siamo già a lavoro perché i Comuni possano sfruttare al meglio questa occasione unica. Resteremo a disposizione di sindaci ed enti locali per spiegare e illustrare come accedere alle risorse che l’Europa ci mette a disposizione” commenta Leodori.

La nuova struttura operativa “Osservatorio Sviluppo Lazio”

“Questa settimana – prosegue Leodori – la Giunta regionale del Lazio ha approvato anche un protocollo tra la Regione e l’Anci per la creazione di una struttura operativa per il supporto territoriale chiamata ‘Osservatorio Sviluppo Lazio’. Quest’ultima darà un aiuto concreto anche ai piccoli comuni montani affinché possano avere accesso ai fondi Ue nel miglior modo possibile. Le zone interne della nostra regione hanno risentito maggiormente della crisi economica anche per le loro specificità legate al territorio e al fatto che in molti casi, questo oramai da anni, stanno subendo un progressivo spopolamento e abbandono“.

“Un’opportunità unica per il rilancio”

Il vicepresidente della Regione continua: “Dobbiamo cercare di invertire la rotta e fare in modo che il PNRR diventi anche per loro un’opportunità di vero rilancio, crescita e sviluppo dal punto di vista dell’economia, delle infrastrutture, innovazione, digitalizzazione e ambiente. Siamo davanti a un’occasione unica per valorizzare al massimo tutto il grandissimo potenziale delle nostre aree interne e dei centri montani. Sono certo che siamo in grado di dare forza al motore del Lazio, generando maggiore attrattività per tutto il territorio. Fornendo anche una ulteriore spinta a quella  fase di ripresa in cui tutti siamo impegnati da mesi. La Regione Lazio è pronta a fare la sua parte perché ‘il futuro’ di cui stiamo parlando oggi e a cui guardiamo con ottimismo e speranza diventi presto il nostro presente”.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo