Vuoi la tua pubblicità qui?
28 Gennaio 2023

Pubblicato il

Roma, 20enne trovata morta sulla banchina del Tevere

di Alice Capriotti
La segnalazione è stata inviata da un uomo, che si stava esercitando in canoa, quando ha visto il corpo in lontananza
Polizia sul fiume Tevere a Roma

Il corpo senza vita di una giovane donna è stato trovato nella mattinata di oggi, 13 gennaio, sulla banchina del fiume Tevere, all’altezza di Lungotevere Sangallo, a Roma.

Il cadavere è stato avvistato da un vogatore che in quel momento stava praticando canottaggio sulle acque del Tevere. L’uomo ha allertato subito le autorità e la centrale operativa del 118 che ha provveduto a inviare sul posto gli operatori sanitari. Giunti sul luogo del ritrovamento, i medici purtroppo hanno dovuto constatare il decesso della giovane donna, che potrebbe avere un’età indicativa tra i 20 e i 25 anni.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il ritrovamento

Gli agenti del Commissariato Trevi e la Polizia Scientifica sono intervenuti per le verifiche e i rilievi del caso, necessari per ricostruire la dinamica della morte della ragazza, la cui identità è ancora ignota.

Al momento del ritrovamento la vittima era ben vestita e il corpo non riportava evidenti segni di violenza. Gli investigatori non escludono nessuna pista, dall’incidente al suicidio, anche se l’ipotesi dell’insano gesto sarebbe quella più accreditata. 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo