Vuoi la tua pubblicità qui?
11 Agosto 2020

Pubblicato il

"Luna brasiliana"

Roma, arresti per immigrazione clandestina dal sudamerica e prostituzione

di Redazione

I soggetti accusati di immigrazione clandestina e favoreggiamento della prostituzione avevano costituito ben due reti criminali

Arresti immigrazione clandestina
Arresti immigrazione clandestina

Arresti per immigrazione clandestina e prostituzione. Sin dalle prime ore della mattinata di oggi, 2 luglio, la Squadra Mobile di Roma, sta eseguendo un ordine di arresto. La squadra è coadiuvata da personale del Reparto Prevenzione Crimine Lazio.

L’ordinanza è emessa dal G.I.P. del Tribunale di Roma, su richiesta della Procura della Repubblica capitolina, sta eseguendo misure cautelari  in carcere.  I soggetti sono ritenuti responsabili di aver costituito 2 distinte organizzazioni criminali, composte e dirette da cittadini brasiliani e italiani. Tali organizzazioni erano volte a favorire l’immigrazione clandestina nonché l’induzione, lo sfruttamento ed il favoreggiamento alla prostituzione di cittadini sudamericani.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L’operazione è denominata “Luna brasiliana” della Polizia di Stato.

Arresti per immigrazione clandestina e prostituzione

Il reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina è stato introdotto in Italia nel 1998 e consiste nell’aiutare uno straniero sprovvisto di permesso di soggiorno, o altro titolo ad entrare in Italia.

Chi commette questo reato può essere recluso da uno a cinque anni e prevede una multa di 15mila euro per ogni persona. Ci sono poi diverse possibilità giuridiche di pene più alte.

Il favoreggiamento della prostituzione include tutte le condotte fisiche, economiche o logistiche che agevolino la prostituzione. Questo lo rende un reato molto diversificato così come le pene che implica.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi