Vuoi la tua pubblicità qui?
23 Ottobre 2020

Pubblicato il

Operazione Anti-usura

Roma, Portuense-Marconi: sei arresti per estorsione e lesione aggravata

di Redazione

Roma: le accuse per alcuni dei sei è anche lesione aggravata, insomma picchiavano se non restituivi il denaro a interesse illegale

Roma estorsione

Roma: Polizia di Stato. Operazione “Sportello (Anti) usura”.  Gli agenti hanno arrestato sei persone per usura ed estorsione che prestavano denaro ad interessi illegali.

Dalle prime ore della mattina del 15 ottobre è in corso un’operazione della Squadra Mobile di Roma con arresti e perquisizioni.

6 sono le misure cautelari emesse dal G.I.P. su richiesta della Procura della Repubblica di Roma a carico di altrettanti soggetti responsabili, a vario titolo, di usura ed estorsione aggravate, lesioni aggravate nonché esercizio abusivo di attività finanziaria nella zona Portuense -Marconi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Roma, usura ed estorsione. Le pene previste

Il reato di usura è punito con la reclusione da due a dieci anni e con la multa da 5.000 a 30.000 euro. Alla stessa pena soggiace chi opera in funzione di mediatore.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Per quanto riguarda l’estorsione invece, chiunque, mediante violenza o minaccia, costringendo taluno a fare o ad omettere qualche cosa, procura a sé o ad altri un ingiusto profitto con altrui danno, è punito con la reclusione da cinque a dieci anni e con la multa da euro 1.000 a euro 4.000.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento