Vuoi la tua pubblicità qui?
07 Maggio 2021

Pubblicato il

Roma, simula furto e dà fuoco all’appartamento: arrestato

di Redazione

I fatti in zona Re di Roma: in manette un 37enne con precedenti, che dovrà anche rispondere di detenzione illegale di sostanze stupefacenti

Arrestato con l’accusa di incendio doloso aggravato e detenzione illegale di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio l’uomo di 37 anni che ieri sera, intorno alla mezzanotte ha, dapprima appiccato il fuoco al suo appartamento e poi, simulando un tentativo di furto, ha chiamato il 113. Quando gli agenti delle volanti e del Commissariato di San Giovanni sono giunti sul posto, hanno trovato i Vigili del Fuoco già intenti nelle operazioni di spegnimento.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L’appartamento,  al primo piano di via Matera, è andato distrutto e dichiarato inagibile. Il proprietario, che all’arrivo della Polizia si è avvicinato agli agenti brandendo una spranga in ferro, ha dichiarato di aver appiccato lui stesso il fuoco dopo che due persone avevano tentato di derubarlo in casa. Ma ai poliziotti è bastato poco per capire che l’uomo stesse mentendo, almeno in parte,  e dopo averlo identificato lo hanno controllato e trovato in possesso di 8 grammi di cocaina, già suddivisa in dosi, occultate nelle tasche dei pantaloni. Inoltre, da una verifica ai terminali di polizia, il soggetto è risultato avere diversi precedenti, tra cui alcuni specifici, avendo lo stesso, già in passato, dato fuoco a due autovetture e sei motocicli.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Spente le fiamme e forzata la porta di ingresso,  gli esperti dei vigili del fuoco e della polizia scientifica della Questura sono entrati nell’appartamento per i rilievi, constatando che i fornelli del gas erano stati lasciati aperti e che l’incendio, con tutta probabilità di natura dolosa, era stato innescato appiccando il fuoco alle ante in legno di un armadio. Terminati gli accertamenti il 37enne è stato accompagnato pressi gli uffici del Commissariato e dichiarato in arresto. Messo a disposizione dell’autorità Giudiziaria, dovrà rispondere anche del reato di possesso ingiustificati di arma impropria (la spranga) e per questo denunciato.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento