Vuoi la tua pubblicità qui?
19 Aprile 2021

Pubblicato il

Scontri tra i tifosi del Frosinone e del Sora: 6 arresti

di Redazione

Tafferugli a Sora, dove i tifosi del Frosinone erano di passaggio dopo aver assistito a un'amichevole ad Avezzano

Un incrocio pericoloso: a Sora, nella scorsa notte si sono verificati degli scontri tra alcuni tifosi della squadra locale e quelli del Frosinone, transitati in città dopo l'amichevole disputata dalla squadra di Roberto Stellone ad Avezzano.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Dalle prime notizie giunte pare che ci sia stata una sassaiola, il danneggiamento di alcune automobili, ma soprattutto l'arresto di 6 supporters del Frosinone. In merito all'accaduto, la Questura di Frosinone ha diffuso un comunicato:"Circa quaranta tifosi del Frosinone, dopo aver parcheggiato le loro auto nel centro della città, hanno percorso a piedi il Lungoliri lanciando due fumogeni uno nel fiume e l’altro un una piazza attigua. Mentre tentavano di raggiungere le proprie autovetture i giovani frusinati sono stati intercettati da un nutrito gruppo di giovani sorani molti dei quali con volto travisato".

"Immediato l’intervento della pattuglia volante del Commissariato di P.S. di Sorache – prosegue la nota – nel tentativo di impedire che i due gruppi venissero a contatto, si frapponeva fra di essi allo scopo di evitare più gravi conseguenze. Iniziava una fitta sassaiola e lancio di oggetti". Gli agenti sono riusciti a evitare conseguenze peggiori. Successivamente, è arrivata in loro aiuto anche una pattuglia dei Carabinieri e, una volta placati gli animi, sono stati identificati e tratti in arresto sei tifosi del Frosinone. La Questura ha reso noto che sono state avviate "serrate indagini che porteranno all’identificazione delle altre persone coinvolte negli scontri".

Vuoi la tua pubblicità qui?

A quanto pare, nemmeno di estate la violenza va in vacanza…

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento