Torvajanica, operaio accoltella alla gola datore di lavoro dopo una lite

Come riportato dal Corriere.it, a Campo Ascolano, nei dintorni di Torvajanica, un operaio di 40 anni ha aggredito il suo datore di lavoro di 47 anni, ferendolo alla gola. L’incontro tra i due è avvenuto in viale Po, e stando ai primi accertamenti dei Carabinieri di Pomezia, si è trattato solo di un caso.

Carabinieri
Carabinieri

Il motivo della lite probabilmente è legato a un rimprovero recente. Poco dopo l’appuntamento fortuito, i toni si sono accesi e all’improvviso il 40enne ha estratto dalla tasca dei pantaloni un taglierino, tentando di sgozzare il 47enne. Dopo pochi istanti, vedendo le condizioni della vittima, l’operaio ha avvertito il 112, intervenuti sul posto insieme ai soccorsi.

Torvajanica, tenta di sgozzare il suo datore di lavoro dopo una lite: arrestato

Il datore di lavoro, che ha perso molto sangue, è stato successivamente trasportato in elicottero presso l’ospedale San Camillo. Il 47enne è attualmente ricoverato in terapia intensiva, in gravissime condizioni. L’operaio è stato invece arrestato dai Carabinieri per tentato omicidio.