Vuoi la tua pubblicità qui?
13 Giugno 2021

Pubblicato il

Olbia, va a una festa imbracciando un lanciafiamme: arrestato

di Redazione

Un cittadino statunitense voleva animare un party privato a Olbia con un’arma decisamente non convenzionale

I Carabinieri del Reparto Territoriale di Olbia lo hanno trovato che passeggiava tranquillo sulla banchina della nuova Marina di Olbia, imbracciando un lanciafiamme. Eh sì, avete capito bene: un lanciafiamme! Lo hanno così arrestato e hanno posto la sua arma impropria sotto sequestro, come riporta l’Unione Sarda.

Era lo scorso sabato sera quando alcuni turisti piuttosto preoccupati hanno chiamato il 112 in quanto avevano notato delle fiamme molto alte provenire dal ponte di uno degli yacht ormeggiati. Da lì, R.M.C., cittadino statunitense di 30 anni, stava provando quel suo bel “giocattolo” prima di recarsi a una festa dove avrebbe dovuto lavorare come animatore.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Dopodiché ha provato a prendere un autobus per recarsi al lavoro, ma… L’autista, alla vista del lanciafiamme, ha di corsa chiuso pe porte del mezzo e lo ha lasciato a piedi. L’uomo, contrariato, ha iniziato perciò a camminare sulla banchina ed è lì che le forze dell’ordine lo hanno fermato.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Forse non sapeva che un’arma come quella, di libera vendita negli Usa, è un tantino vietata nel nostro paese. Di sicuro ora sa. Del fatto, piuttosto pittoresco, è stata avvisata l’Ambasciata statunitense.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento