Vuoi la tua pubblicità qui?
30 Settembre 2020

Pubblicato il

Valmontone, agli addobbi ci pensano i cittadini

di Redazione

Il Comune promuove un concorso nel quale i valmontonesi realizzeranno le luminarie natalizie

Cittadini protagonisti a Valmontone, con “Addobba il tuo quartiere", il concorso con cui l’Amministrazione comunale ha inteso coinvolgere gruppi di persone e comitati di quartiere nell’abbellimento del paese con luci e addobbi di Natale.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Per partecipare è sufficiente iscriversi, gratuitamente, scaricando il modulo dal sito del Comune (o presso l’Ufficio relazione con il pubblico Urp) e realizzare una decorazione che preveda la posa artistica di luci e/o addobbi natalizi nel proprio quartiere dando sfogo ciascuno alla propria fantasia ed estro artistico. Unica limitazione è che gli addobbi vanno conclusi entro domenica 15 dicembre e devono restare allestiti fino al 6 gennaio 2014, per dare modo alla giuria di passare a visionare le opere e valutarle.

Voluto dal vice sindaco, Eleonora Mattia, e nato da una proposta arrivata in un’assemblea con le associazioni e i comitati di quartiere, il concorso mira soprattutto a coinvolgere i cittadini per renderli partecipi di quella riscoperta del senso di festa e di paese tanto caro alle vecchie generazioni. Per agevolare le realizzazioni comitati e associazioni possono usufruire gratuitamente, previa verifica dell’allestimento scelto, sia dell’occupazione del suolo pubblico che dell’uso di elettricità per l’installazione di luci e addobbi.

La giuria, nell’ individuazione della migliore installazione (è previsto un unico premio per la migliore opera realizzata), ne valuterà la qualità, l’originalità, la scelta dei materiali, il tipo di lavorazione, le difficoltà tecniche Le realizzazioni effettuate dai comitati e dalle Associazioni iscritti al concorso saranno attentamente e i contenuti artistici, visitando le opere (previa comunicazione) tra il 16 dicembre e il 4 gennaio con premiazione che si svolgerà il giorno 6 Gennaio 2014 alle ore 18 in piazza Umberto Pilozzi.

“Ci è piaciuta molto – commenta il sindaco Alberto Latini – l’idea di trovarci, tutti insieme, a fare qualcosa per il Natale di Valmontone. Sappiamo che non sono più i tempi degli addobbi sfavillanti e il coinvolgimento dei nostri cittadini è la risposta migliore che il paese può dare”.

“Il Natale organizzato a Valmontone – precisa Eleonora Mattia, vice sindaco e assessore alla cultura – punta con forza ad un recupero autentico di una tradizione a noi molto cara, ancora di più in un periodo storico così duro e difficile. L'impegno della nostra Amministrazione è stato quello di stilare un programma che coinvolgesse tutte le realtà valmontonesi in uno sforzo univoco che renda ciascuno protagonista. E l’entusiasmo mostrato da tante associazioni e comitati di quartiere credo sia la risposta più bella da parte di chi non accetta, a causa della crisi, di vivere sommessamente questa festa ma si rende artefice principale del proprio futuro”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento