Vuoi la tua pubblicità qui?
23 Aprile 2021

Pubblicato il

Valmontone, domani “Notte Bianca delle Degustazioni”

di Redazione

Grande festa in città: saranno allestiti 35 stand. Attese 55 Pro Loco provenienti da tutta Italia

Domani, sabato 5 luglio, torna la "Notte Bianca delle Degustazioni", uno degli eventi sicuramente più attesi dell'estate giunto ormai alla nona edizione. La locale Pro Loco, unitamente all’assessorato alla cultura, ripropone un’iniziativa di altissimo livello con il coinvolgimento ampio dell’Unpli (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia).

La "Notte Bianca delle Degustazioni" assume, così, dimensioni sempre più nazionali e diventa catalizzatrice di cultura e, considerati i numeri che riesce a muovere, anche un buon volano per l’economia locale. Ben 55 sono infatti le Pro Loco (provenienti da ogni parte d'Italia) presenti in questa edizione, per 35 stand che, allestiti nel centro storico, lo animeranno al meglio per divertimento e serenità.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Come in passato, anche quest’anno diverse sono le delegazioni provenienti da tutta Italia (13 rappresentanze regionali), a dimostrazione che Valmontone, con la sua "Notte Bianca", è ormai una realtà ovunque apprezzata e considerata. Il presidente della locale Pro Loco, Ernesto Fanfoni, avrà il piacere di ospitare la gran parte dei presidenti regionali Unpli che arriveranno in città per l’occasione. Non resta quindi che prepararsi a vivere una "notte stellata", per Valmontone, su cui il sindaco, Alberto Latini, l’assessore alla cultura, Eleonora Mattia, e l’intera Amministrazione comunale, credono convintamente e per la quale, pur senza spese folli, continuano a mantenere le attrattive e l'allegria.

"L'evento – commenta la Mattia – ha ormai eco e rilevanza nazionale e consente di far conoscere in tutta Italia Valmontone, con i suoi prodotti e le sue bellezze. Per tutta la notte, adesso, manterremo aperto il Palazzo Doria Pamphilj, con visite guidate gratuite per tutti. Ringraziamo i tanti presidenti delle Pro Loco nazionali che saranno qui con noi".

Vuoi la tua pubblicità qui?

"Lo scorso anno – prosegue il vicesindaco – abbiamo dedicato la manifestazione alla lotta contro la violenza sulle donne, quest'anno doneremo a tutti gli stand una foto di Valmontone bombardata, per ricordare i 70 anni del bombardamento che distrusse la nostra città e gridare un No a tutte le guerre".

Il programma, come sempre, è ricchissimo per attirare sempre più visitatori (lo scorso anno si andò ben oltre le 15.000 presenze). A partire dalle 21, in pieno centro storico, oltre alle eccellenti degustazioni gratuite delle specialità culinarie delle varie Pro Loco d'Italia sono previsti un mercatino aperto a tutti gli interessati e numerosi appuntamenti di musica, spettacoli, cabaret, giochi per i più piccoli e tante altre sorprese.

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento