Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Settembre 2020

Pubblicato il

13 artisti dell’UE selezionati per il Premio d’arte COMEL

di Redazione

Il premio è nato tre anni fa in seno all'azienda CO.ME.L. di Latina, in cui si lavora e commercializza alluminio

Tra gli artisti della Unione Europea che hanno deciso di partecipare alla 3° edizione del Premio d'arte Contemporanea COMEL Vanna Migliorin 2014, ne sono stati scelti 13 (come il numero atomico dell'alluminio), in prevalenza italiana.
La giuria quest'anno è composta da Giorgio Agnisola (critico d'arte), Marcello Carlino (Storia della Critica Letteraria, Arti Visive e Letteratura), Agnes Martin (St. Stephen's Cultural Center Foundation di Roma), Augusto Pieroni (Storia e Critica della Fotografia), Maria Gabriella Mazzola (manager azienda CO.ME.L.).

Il premio è nato tre anni fa in seno all'azienda CO.ME.L. di Latina, in cui si lavora e commercializza alluminio. L'idea dei fratelli imprenditori Mazzola è stata fin dall'inizio quella di ricordare la mamma, signora Vanna Migliorin, che, oltre ad essere grande amante dell'arte, aveva intrapreso opera di mecenatismo per sostenere gli artisti locali e non. Alla necessità della memoria si è unita la consapevolezza dell'eco sostenibilità anche nella produzione artistica e il bando del concorso, che è divenuto europeo, richiede esplicitamente di creare esclusivamente opere in alluminio o con componenti in alluminio e tecniche miste.

I tredici artisti scelti potranno esporre presso la Galleria d'Arte di Latina Spazio COMEL (via Neghelli) dal 15 marzo al 13 aprile 2014. Tra di loro verrà selezionato il vincitore assoluto a cui andrà un premio in denaro. Titolo della mostra sarà Mutazioni in alluminio poiché si è voluto insistere sulla qualità particolarmente malleabile dell'alluminio che si presta ad assumere qualsiasi forma e struttura artistica, dalla pittura alla scultura.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ecco i nomi in ordine alfabetico: Belletti Marcella (Ravenna), Bonsangue Giuseppina (Napoli), Caputi Gianluca (Roma), Cianciullo Vincenzo e Magagnini Giulia (Campobasso), Corsucci Umberto (Rimini), Dardanelli Mariagrazia (Roma), Deodato Pino (Milano), Emmequadro (Crema), Ferrari Andrea (Massa), Novarese Irina (Berlino, Germania), Perna Lucio (Milano), Stasczak Michal (Wroclaw, Polonia), Vignapiano Matteo (Italia/Francia).

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento