Vuoi la tua pubblicità qui?
09 Maggio 2021

Pubblicato il

Champions League analisi sorteggi: Juventus fortunata, peggio le inglesi

di Redazione

La Juventus scongiura il pericolo di essere estratte con una delle quattro temibilissime inglesi

Si sono svolti lo scorso venerdì 15 marzo i sorteggi in vista del quarti di finale di Champions League a Nyon. Decisi anche gli accoppiamenti, non solo della prossima fase, ma anche in virtù di semifinali e finali. La Juventus scongiura il pericolo di essere estratte con una delle quattro temibilissime inglesi e trova l’Ajax nell’urna. Non sarà comunque una sfida semplice, considerata l’eliminazione del Real Madrid al Santiago Bernabeu per opera dei giovani e pericolosi olandesi. La vincente di questo scontro, che nel match di andata si disputerà alla Johan Cruijff Arena, se la vedrà invece in semifinale contro la vincente di Tottenham-Manchester City, con andata a Londra nel nuovissimo stadio degli Spurs che a giorni verrà inaugurato.

Dall’altra parte del tabellone, vi sono invece Barcellona-Manchester United e Liverpool-Porto. Suggestivo il primo incontro, che rievoccherà una rivalità e match storici condensati in soli 180’, con il primo round al Camp Nou. Nell’altro incontro, con l’Anfield a fare da cornice all’andata e l’ Estádio do Dragão al ritorno, sulla carta per gli uomini di Jürgen Klopp non dovrebbe essere una grossa impresa, viste le difficoltà dei lusitani già riscontrate agli ottavi contro la Roma. Stabilito il calendario, qualora aveste intenzione di confrontare le quote, potreste approfittare del codice promo William Hill. Intanto andiamo ad analizzare nel dettaglio ognuno dei match dei quattro duelli europei.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Juventus-Ajax

Dopo l’impresa di Torino contro l’Atletico Madrid, in cui la formazione di Massimiliano Allegri era riuscita a ribaltare il 2-0 dell’andata con un 3-0 firmato Cristiano Ronaldo, i bianconeri partono ovviamente favoriti contra la squadra che verosimilmente può essere considerata la grande outsider di questa edizione della Champions League. Il fattore CR7 in Europa conta parecchio, ma attenzione a non sottovalutare eccessivamente gli olandesi che a differenza della Juventus non ha nulla da perdere. Il fattore esperienza, però in gare come queste potrà costare caro all’Ajax.

Tottenham-Manchester City

Vuoi la tua pubblicità qui?

Unico derby inglese dei quarti di finale di questa Champions League a fronte delle quattro squadre sin qui arrivate. Tante incognite su queste due formazioni, con la squadra di Guardiola favorita alla vigilia, ma che in Europa ha sempre faticato. Attenzione invece agli uomini di Pochettino che negli anni si sono di mostrati ben adatti alla dimensione europea, come dimostrato lo scorso anno quando riuscirono a mettere seriamente in difficoltà la Juventus nelle fasi eliminatorie.

Barcellona-Manchester United

Questa è senza dubbio la sfida più suggestiva dei quarti finale, match storico per i precedenti delle due squadre in Europa. Restando all’attualità, dovrebbero essere i blaugrana favoriti rispetto ai Red Devils, sia per valori tecnici che per conoscenza della competizione.

Liverpool-Porto

Come detto, la squadra sulla carta più abbordabile è capitata al Liverpool di Klopp. Il Porto, in effetti, si era già dimostrato debole agli ottavi contro la Roma. Difficile possa imporsi e sorprendere contro i Reds, che dopo la sconfitta in finale contro il Rea Madrid dello scorso anno, vogliono ottenere una rivincita nella competizione e mettere le mani su un trofeo che manca dal 2005.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento