Vuoi la tua pubblicità qui?
22 Aprile 2021

Pubblicato il

Montefiascone, continuano le ricerche di Andrea Durantini

di Redazione

Dalle prime ore dello scorso sabato, 3 novembre, non si hanno notizie di Andrea Durantini. Il 37enne nato a Pordenone ma residente a Montefiascone

Cadavere Bomarzo
vigili del fuoco sommozzatori

Dalle prime ore dello scorso sabato, 3 novembre, non si hanno notizie di Andrea Durantini. Il 37enne nato a Pordenone ma residente a Montefiascone avrebbe fatto perdere le sue tracce. La sua macchina è stata trovata vicino al lago nei pressi di un ristorante. Stando alle prime ricostruzioni l’auto, notata da alcuni passanti, era aperta e accesa. Al suo interno sarebbero stati ritrovati i suoi effetti personali. A riva i suoi vestiti gettati a terra abbandonati dietro a un masso: scarpe, pantaloni e un giacchetto. Il sospetto degli inquirenti è che possa essersi gettato nel lago. Andrea Durantini era molto conosciuto a Montefiascone e ben voluto da tutti. Era anche un abile nuotatore.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Le ricerche del ragazzo svanito nel nulla

In campo i Carabinieri di Montefiascone, la Protezione Civile e i Vigili del Fuoco, squadra di Viterbo e squadra di Gradoli, con il centro comando avanzato, il nucleo sommozzatori di Roma e le unità cinofile. Sul posto anche un elicottero dei pompieri e la motovedetta dei Carabinieri. A dare una mano anche un ex pescatore del posto che si sarebbe messo a disposizione con la sua barca. Oltre 30 operatori con diversi mezzi hanno cercato e stanno cercando ininterrottamente Andrea Durantini, il 37enne scomparso sulle rive del lago di Bolsena.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Due segnalazioni di avvistamento

La prima segnalazione, nella giornata di martedì, da parte di una donna che sosteneva di aver visto un uomo nella valle del lago, vicino a un maneggio.Per questo le ricerche terrestri si sono concentrate nella zona da parte dei Vigili del Fuoco e degli uomini della Protezione Civile. Ma non hanno portato a nulla. La zona infatti era già stata battuta, ma è stata ricontrollata per sicurezza. La seconda segnalazione, sempre nella giornata di martedì, pervenuta dal alcune persone che affermavano di aver visto nei boschi vicino la strada del lago in località Roiano un’ombra simile ad un uomo che sarebbe fuggito alla loro vista.

Continuano le ricerche di Andrea Durantini

Continuano senza sosta le ricerche di Andrea Durantini, il 37enne Montefiascone scomparso da sabato mattina. Ieri l’altro i soccorritori hanno concentrato le ricerche sull’isola Martana. Secondo alcune ipotesi potrebbe essere stata la meta del giovane. Il 37enne, infatti, sarebbe un abile nuotatore. Per le squadre di ricerca avrebbe avuto tutte le capacità per poterci arrivare a nuoto. Dopo l’intera giornata di ricerche con i droni e i cani, sull’isola non è emersa nessuna traccia. Inoltre l’unità cinofila non ha rinvenuto nessuna traccia di Andrea Durantini nemmeno nei boschi intorno alla zona della scomparsa. Nella giornata di ieri sono arrivati i Rov, (Remotely operated vehicle), dei robot subacquei filoguidati per scandagliare i fondali del lago ad alte profondità.

LEGGI ANCHE:

Trasporti, fermata Alta Velocità a Orte e ferrovia dei "Due Mari"

Montefiascone, Ubriaco maltratta la famiglia e tenta estorsione denaro

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento