Roma-Latina, Fassina: “Alla Regione Lazio sono in imbarazzo”

Il deputato di Liberi e Uguali Stefano Fassina critica la Giunta Regionale. In risposta al consigliere dem Buschini, Fassina ha dichiarato che "su Roma-Latina e Cipe, alla Regione Lazio sono in evidente imbarazzo e provano a cercare capri espiatori. Innanzitutto, dalla Regione Lazio nel 2013 non arrivò al Cipe alcuna richiesta di riprogrammazione delle risorse allocate sulla Roma-Latina. Inoltre, come è noto, il Mef, rappresentato allora dal sottoscritto, nel Cipe non entra nel merito dei progetti in discussione, competenza dei Ministeri proponenti, in questo caso il Mit, ma ha esclusivamente il compito di verificare le coperture finanziarie". 

"Infine – ha concluso Fassina -, invece di cercare implausibili diversivi, il presidente Zingaretti risponda su una domanda semplice ai cittadini di Roma e Lazio: intende impegnarsi per la riprogrammazione dei 470 milioni per la Roma-Latina o no?". 

 

Leggi anche:

Cisterna vuole autostrada Roma-Latina e Bretella, summit il 13 ottobre

Regione Lazio, Parisi: Roma – Latina con Zingaretti non si farà mai