08 Marzo 2021

Pubblicato il

Lo sapevate che...

Scopriamo la cartomanzia a Roma

di Redazione

Chi si rivolge alla cartomanzia o alle Cartomanti si aspetta un aiuto concreto per visualizzare le scelte della sua vita ed indirizzarle

Cartomanzia
Carte, tarocchi

Il termine ‘cartomanzia’ deriva da due parole: carta e manteia. In sostanza, il termine cartomanzia significa letteralmente ‘divinazione delle carte’ e quindi, l’arte di interpretare e di vedere il futuro leggendo attraverso i tarocchi, che sono le carte utilizzate nella cartomanzia. 

A tutti gli effetti si può considerare la cartomanzia una pratica divinatoria, che permette di raccogliere informazioni sul futuro partendo da un’illustrazione che ha un significato preciso, come i tarocchi. 

Cartomanzia per interrogare il futuro

L’uso delle carte divinatorie affonda la sua esistenza nel passato: da sempre, infatti, l’uomo si interroga sul futuro, che è visto come il più imprevedibile degli eventi, e cerca di avere delle risposte su di esso, di capire come e quando sia possibile vedere oltre la coltre oscura del futuro per capire come indirizzare la sua vita. 

La cartomanzia non è uno strumento che viene utilizzato per modificare il destino, ma solo per interrogare il futuro, capendo anche il presente. 

Questo servizio viene oggi proposto dai cartomanti che, per chi crede, offrono servizi di consulenza e lettura delle carte per capire quale sarà il futuro della persona che si presta alla lettura. 

Non solo: si parla della cartomanzia come di una divinazione introspettiva, cioè che legge dentro la persona che la richiede. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il simbolismo dei tarocchi, in sostanza, fanno entrare in contatto la persona ed il cartomante, per indirizzare poi le sue scelte verso le soluzioni migliori per un futuro roseo e felice. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Bisogna comunque tenere da conto che la cartomanzia non interviene sul libero arbitrio della persona che è quello che poi, concretamente, decide ed influenza il suo destino. 

Come si usa la cartomanzia a Roma

Molte persone oggi, quando sono nel dubbio si rivolgono alla cartomanzia nella quale sperano di trovare delle risposte concrete, un aiuto ad indirizzare il proprio futuro facendo alcune scelte soprattutto nei campi dell’amore, del lavoro, della salute. Tuttavia, bisogna approcciarsi con estrema cautela a questo strumento. 

Chi crede nella cartomanzia pensa che i tarocchi possano dare una lettura del futuro ed aiutare ad indirizzar al meglio le scelte del presente, senza comunque potere nulla contro il libero arbitro che ci guida. 

Di conseguenza, la cartomanzia non può aiutare a cambiare il futuro, né evita disgrazie, non cura malattie e non risana legami. Chi si rivolge alla cartomanzia o alle Cartomanti e ci crede, si aspetta da questo strumento un aiuto concreto per poter visualizzare le scelte della sua vita ed indirizzarle, un sostegno ed una speranza per vivere il presente e per capire meglio le problematiche della vita. 

Ovviamente si tratta semplicemente di lettura di tarocchi che comunque variano secondo l’interpretazione del cartomante. Non bisognerebbe mai, di conseguenza, dare alla cartomanzia un peso o un’importanza eccessivi. 

Ognuno indirizza la sua vita e le scelte che facciamo condizionano il futuro, né bisogna pensare che in qualche modo i tarocchi possano concretamente cambiare il futuro o predire scelte importanti. 

La nostra suggestionabilità può giocare un ruolo non indifferente in questo gioco, bisogna essere del tutto consapevoli dei limiti e delle vere potenzialità della cartomanzia per non ingannarsi e non illudersi, o pensare che siano le carte ad impostare il proprio futuro ed il proprio destino. 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento