Vuoi la tua pubblicità qui?
17 Agosto 2022

Pubblicato il

Dopo due anni di pandemia

Valmontone, grande successo per la 14° Notte Bianca delle Degustazioni

di Enrico Salvi
Migliaia di persone nel centro storico tra le tipicità di 75 Pro Loco italiane, il concerto di Red Canzian e spettacoli comici e musicali
Un momento della Notte Bianca delle Degustazioni a Valmontone
Un momento della Notte Bianca delle Degustazioni a Valmontone

Sabato 2 luglio è andata in scena la XIV Edizione della Notte Bianca delle Degustazioni, che dopo due anni di assenza è tornata a riempire le strade di Valmontone.

La prima edizione post-pandemica ha rappresentato una grande opportunità di rilancio per un evento, organizzato dal Comune e della Pro Loco della città con il patrocinio della Regione Lazio, che ha catalizzato l’attenzione di persone e partner. In primis le 75 Pro Loco provenienti da ogni parte d’Italia, che sono state e protagoniste grazie alle tipicità locali da degustare. Dai “vicini” spaghetti all’amatriciana di Amatrice fino agli estremi della penisola, come il prosecco veneto e il pistacchio di Bronte.

Notte Bianca Valmontone: anche musica e spettacoli

A fare da contorno alle degustazioni di ogni tipo ci sono stati gli spettacoli, dislocati lungo l’intero centro storico. Le piazze sono state impegnate per il concerto di Red Canzian e per lo spettacolo comico di Gianluca Fubelli (Scintilla) e di Gianluca Impastato, mentre le vie della città sono state rallegrate dalle continue esibizioni degli artisti da strada.

Per Matteo Leone, assessore alla cultura del comune di Valmontone, il merito va alla “formula particolare e innovativa con il doppio palco ha permesso di sfruttare, nonostante Via Nova chiusa, tutte le piazze del centro storico, dislocando due palchi e gli artisti di strada in modo tale da coprire tutte le piazze. C’è grande soddisfazione, perché non era facile organizzare un evento di questa portata a Valmontone nonostante la criticità logistica di cui eravamo consci alla partenza”.

Un successo oltre ogni più rosea aspettativa: “Il successo di pubblico ci ha ‘costretto’ a prolungare il servizio navetta fino alle 2 inoltrate per il deflusso. Deflusso avvenuto in totale armonia senza alcun tipo di problema anche dal punto di vista dell’ordine pubblico, nonostante l’enorme affollamento. È stato dismesso tutto molto velocemente, il giorno dopo era tutto tornato alla normalità”.

Red Canzian in concerto alla Notte Bianca Valmontone

Leone: “Appuntamento al primo luglio 2023”

Per un evento così grande, molti sono stati gli interlocutori da ringraziare: “Un grande ringraziamento alla Pro Loco di Valmontone per l’enorme lavoro svolto dietro un evento del genere”, prosegue Leone. “Alle forze dell’ordine, alla Protezione Civile e a Croce Rossa che ci hanno coadiuvato, agli uffici comunali e alle tante persone che nonostante i tanti appuntamenti nei comuni limitrofi questo weekend hanno scelto la notte bianca a Valmontone. Questo è il risultato del lavoro di mesi e mesi, di una programmazione che parte da lontano che ha permesso a Valmontone di fare arrivare Pro Loco da tutta Italia. Appuntamento al primo luglio 2023″.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?